Risonanza magnetica

L'affidabilità di Artoscan

L’ Artoscan rappresenta la Risonanza Magnetica Nucleare dedicata, specifica per eseguire esami di RMN di piccole articolazioni ossee come il gomito, l’avambraccio, il polso, la mano, il ginocchio, la gamba, la caviglia e il piede.
Grazie alla sua conformazione, la risonanza magnetica Artoscan aperta offre un comfort ottimale per il paziente e permette di evitare ogni tipo di disagio claustrofobico: il Paziente non viene inserito totalmente nel gantry , è situato fuori dallo scanner ed inserirà all’ interno soltanto la parte da studiare, ad esempio il braccio o la gamba.
La RM utilizza onde radio a campi magnetici e pertanto non presenta rischio di radiazioni ionizzanti.
La risonanza magnetica è una metodologia fondamentale e completa nella valutazione diagnostica delle patologie muscolo-scheletriche; le caratteristiche avanzate di questo sistema a basso campo magnetico permettono di acquisire immagini di alto valore diagnostico fornendo informazioni che altre metodiche diagnostiche non possono darci. 
Con la risonanza magnetica si possono, ad esempio, studiare lesioni legamentose, lesioni cartilaginee, lesioni tendinee, lesioni muscolari, alterazioni strutturali dell’ osso e formazioni nodulari/cistiche muscolo-scheletriche.
Richiedi maggiori dettagli compilando l'apposito modulo di contatto
Share by: